top of page

GIARDINI IN FIORE

Aggiornamento: 11 apr 2023

Primavera vuol dire una sola cosa: fiori. Quale miglior modo di apprezzarla se non tuffandosi in giardini in fiore, accesi di colore da cima a fondo?

ortensie fucsia rosa blu bianche e variegate
Ortensie di Villa del Grumello

Como è rinomata per le famosissime ville che costeggiano il suo lago, ma altrettanto splendidi

sono i loro giardini, che in primavera si riempiono di colori e profumi a tal punto da rendere il

ricordo vivido e indimenticabile.


È per questi motivi che vorrei indicarvi i posti più belli e suggestivi in cui apprezzare la sbocciatura dei fiori.


GIARDINI DI VILLA MELZI

I Giardini di Villa Melzi d’Eril, a Bellagio, sono un esempio di giardino all’inglese reso armonioso

dall’eleganza italiana rappresentata dall’estetica essenziale e pulita. Proprio per questo sono

diventati nel tempo uno dei giardini più affascinanti d’Italia.

Laghetto in giardino con ponticello che si riflette in acqua con alberi colorati sullo sfondo verde e rossi
Villa Melzi d'Eril

Vennero costruiti all’inizio dell’800 e da allora rappresentano un luogo di bellezza unica e di

ispirazione per scrittori e artisti grazie al perfetto equilibrio botanico, storico e paesaggistico.


Il gusto raffinato che caratterizza i Giardini di Villa Melzi trova la sua maggiore espressione nelle

numerose specie di camelie storiche che si possono ammirare nel parco. Fiore simbolo della

cultura orientale, nella quale è racchiuso il presagio della primavera, del rinnovarsi della vita.


Per scoprire di più, visita il sito: https://giardinidivillamelzi.it/


GIARDINO DI VILLA CARLOTTA

Il giardino di Villa Carlotta, a Tremezzina, è composto da diversi elementi botanici, provenienti da

regioni geografiche diverse. Scopriamoli insieme:


  • I tunnel di agrumi: Cedri, chinotti, mandarini, aranci, limoni, pompelmi, bergamotti e cedri sono situati su una delle terrazze antistanti la villa.

tunnel di agrumi
Agrumeto a Villa Carlotta
  • Gli alberi monumentali: La loro presenza conferisce maestosità e carattere al giardino.

  • Camelie: Anche qui a Villa Carlotta la fioritura delle camelie è l’evento che da l’inizio alla stagione primaverile. Alcuni degli esemplari hanno più di un secolo.

  • Azalee: Sono proprio le fioriture abbondanti delle azalee che rendono il giardino famoso grazie ai diversi colori dei petali, che riempiono totalmente il fogliame, creando delle bellissime “macchie” di colore.

  • Rododendri: quelli di Villa Carlotta sono senza dubbio una delle grandi attrazioni del parco.

  • Ortensie: che si spargono nelle aree ombreggiate del giardino.

  • Rose: che rendono tutto un po’ più romantico.

Le parole non fanno onore al giardino di Villa Carlotta; l’unico modo per capire veramente la sua magnificenza e la maestosità è vederlo con i propri occhi.


Per maggiori informazioni: https://www.villacarlotta.it/it/giardino/


VILLA DEL GRUMELLO

Il Parco storico del Grumello, di tipica impostazione romantica, regala emozioni uniche grazie allo sguardo rivolto verso la città e nel contempo immerso nel paesaggio incantevole del lago di

Como.

serra di vetro con fiori bianchi
Villa del Grumello

Attraversato da sentieri che offrono incantevoli punti di vista, il Parco del Grumello è il cuore del

Chilometro della Conoscenza, parco che unisce le tenute del Grumello, di Villa Olmo e di Villa

Sucota.

Per conoscere di più sul Chilometro della Conoscenza, leggi questo articolo: https://it.hotelparadisocomo.com/post/perch%C3%A8-visitare-il-lago-di-como-a-pasqua


Il Parco del Grumello è impreziosito da fioriture in ogni stagione – glicini, azalee, rododendri e una

ricca collezione di ortensie rare sono solo degli esempi – e punteggiato da alberi secolari di pregio

quali il maestoso cedro, pini, sequoie ed un esemplare di Ginko biloba, accanto al quale si trova il

laghetto con le ninfee e dove da poco sono sorti il giardino e l’orto dedicati a Plinio Il Vecchio.


Per maggiori informazioni, visita il sito: https://www.villadelgrumello.it/


VILLA MONASTERO

Il parco costituisce un importante complesso naturale e paesaggistico di grande attrattiva, che

si affaccia sul lago di Como, a Varenna.

giardino con fiori rossi e viola con colonne in pietra sullo sfondo
Villa Monastero

Elementi ricorrenti e simbolici sono i filari di cipressi lungo il viale d’accesso della Villa, i cedri

del Libano e le siepi sempreverdi.

Le caratteristiche che oggi si possono leggere sono quelle comuni per i giardini lariani di fine

‘800, nei quali prevale l’interesse per la rarità grazie all’inserimento di novità botaniche

provenienti da tutto il mondo.


Grazie a un notevole lavoro di valorizzazione le essenze sono state implementate e oggi superano

i 900 esemplari.

Il percorso attraverso il parco consente di apprezzare anche la decorazione architettonica che si

fonde con il giardino, arricchita da vari elementi quali statue, tempi e fontane, che affiancano la

vegetazione fino alla Kaffeehaus.


Per saperne di più: https://www.villamonastero.eu/


GIARDINO DELLA VALLE

L’area dove si trova oggi il Giardino della Valle, fino agli anni 80 era una discarica abusiva a

Cernobbio. Grazie all’opera della signora Pupa Frati, il destino di questo luogo cambiò

drasticamente.

Ponte di legno in mezzo a giardino verde
Giardino della Valle

Nonna Pupa fece richiesta al Comune di poter bonificare l’intera zona, che, al tempo, era una

dismessa, impraticabile, e ricoperta di rovi.

A proprie spese e grazie ad alcune offerte, la signora ha poi proseguito nella sistemazione della

valle del Garrovo, riuscendo a creare già, dopo pochi anni, un bel giardino roccioso e qualche aiuola.



Oggi il giardino è splendido e rigoglioso, un vero e proprio parco pubblico.

Ma, dato che le forze della signora Pupa non bastavano più, è nata l’Associazione Il Giardino della

Valle, che trasformò la valle dei rovi in un piccolo angolo di Paradiso nel cuore di Cernobbio.


Scopri di più sul giardino qui: https://www.ilgiardinodellavalle.it/


MENAGGIO

Da non perdere, infine, è la passeggiata sul lungo lago a Menaggio. È sempre bello

passeggiare accompagnati dalla brezza primaverile, ma qui è tutto reso più piacevole dai

colori e dai profumi dei fiori.


DOVE SOGGIORNARE A COMO


Hotel Paradiso è il posto perfetto per questa vacanza primaverile: siamo totalmente

circondati dal verde e dal profumo di aria fresca di montagna.

Vista sul lago di Como da terrazza panoramica a Brunate
Vista dalla Terrazza Panoramica

Ci troviamo sulla montagna sovrastante Como, da cui la vista sul lago è a dir poco

impareggiabile!


La tranquillità che vi accompagnerà nelle vostre visite ai giardini non vi abbandonerà di

certo nel momento del soggiorno: l’unico rumore che riempirà le vostre orecchie sarà il

canto degli uccellini la mattina!


Hotel Paradiso vi aspetta per regalarvi sensazioni uniche durante il vostro soggiorno e per

coccolarvi dopo una giornata a passeggio; voi dovrete solo pensare a prenotare (https://www.simplebooking.it/ibe/search?hid=8530&lang=EN&cur=EUR#/q&guests=A,A&in=2023-5-3&out=2023-5-6&coupon=), a tutto il resto ci pensiamo noi!

15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page